trattamento-medicina-antiaging

La caduta dei capelli è l’incubo di tutti gli uomini e, purtroppo, è anche un problema molto diffuso e comune. I metodi di intervento in Medicina Estetica e in Chirurgia Plastica sono diversi ma, prima di optare per un intervento invasivo, è consigliabile trattare il cuoio capelluto con dei trattamenti rivitalizzanti in grado di contrastare la caduta precoce dei capelli.

 

In che cosa consiste il trattamento di Rivitalizzazione del cuoio capelluto?

Il trattamento si basa sull’utilizzo di un prodotto in fiale sterili a base di peptidi biomimetici, acido ialuronico, estratti vegetali ad azione biorivitalizzante. Il prodotto viene iniettato nel cuoio capelluto per ridare nuova energia e rafforzare i bulbi piliferi.

 

Quali sono i risultati del trattamento di Rivitalizzazione del cuoio capelluto?

    Il trattamento di Rivitalizzazione del cuoio capelluto è in grado di:

    Contrastare la caduta dei capelli

    → Stimolare la ricrescita

    → Idratare e biostimolare

     

Con quale frequenza si devono effettuare i trattamenti di Rivitalizzazione del cuoio capelluto?

Per risultati ottimali, è consigliabile effettuare una applicazione a settimana per 4/6 settimane. A seguire, sarà sufficiente un richiamo al mese.

 

Condividi con i principali social network:
DOTT.ssa Raffaella Lavinia Fassi

Medico chirurgo. Epatologia e Medicina Antiaging


Seguimi sui social Network
Medicina Antiaging

La Medicina Antiaging nasce con l'intento di allungare e migliorare la qualità della vita. Le parole chiave sono: Prevenire, Preservare e Potenziare.

Medicina Estetica